Questo sito utilizza cookie al fine di migliorare i servizi offerti e l'esperienza di navigazione. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra privacy policy.  

Mirko Baricchi

Catalogo con presentazione di Vittoria Broggini

Dal 12 novembre 2011 al 29 gennaio 2012
Inaugurazione sabato 12 novembre, ore 18.00


Galleria Villa Morotti apre la stagione espositiva con la mostra personale di Mirko Baricchi, già protagonista in passato di Noir Couleur (2009), mostra con la quale Galleria Morotti presentava il nuovo scenario della più interessante ed emergente pittura italiana.

Mirko Baricchi, presente con il suo lavoro anche all'edizione di quest'anno della Biennale Arte di Venezia, espone a Villa Morotti i suoi più recenti lavori che spostano i confini della pittura dal dipinto fino all'oggetto.

Le sue opere sono porte d'accesso ad un paesaggio favolistico, che è più di un luogo, è una dimensione poetica; paesaggio pittorico che è più di una visione, uno spazio fluido entro il quale l'immaginazione ha il peso della realtà, una realtà particolare nella quale l'artista sembra assorto e che dà luogo ad enigmatici oggetti dalla vocazione pittorica e scultorea insieme.

Opere, quelle di Baricchi, caratterizzate da una sorta di sospensione estetica, generata da una superficie pittorica che sembra far sprofondare la percezione in uno spazio senza tempo, dove le figure e le forme affiorano, riconoscibili, per poi svanire portando via ogni possibile risposta certa.

Le opere di Mirko Baricchi trattengono lo sguardo dello spettatore, mantenendolo in bilico fra una sensazione di misteriosa inquietudine e una sottile e raffinata ironia.


Archivio completo mostre