Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Questo sito non usa cookie di profilazione. Puoi continuare a navigare in questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccare su “Accetto” permettendo il loro utilizzo. Per ulteriori informazioni consulta la nostra privacy policy.  

Willi Siber - Personale

Dal 27 settembre al 10 novembre 2018

Inaugurazione giovedì 27 settembre dalle ore 18 alle ore 22

Willi Siber

Willi Siber è prima di tutto uno scultore. 
O se vogliamo, un manipolatore della materia. 
Quello che fa l’artista tedesco è, infatti, impossessarsi della materia dura come il legno, austera come il metallo, fredda come lo smalto e plasmarla seguendo il movimento delle idee fino a renderla morbida, sinuosa, attraente.
Dalle forme delle sue opere è percepibile il movimento creativo, impregnato della sensualità dell’ispirazione che si modella in estroflessioni delle idee. 
Siber evoca forme armoniche, Dense di vitalità creativa, che sembrano avere vita propria e attraversare lo spazio tra l’osservatore e la dimensione artistica per arrivare a massaggiare la superficie della percezione e coinvolgere chi le contempla in una dimensione altra, che sfrutta la deformazione delle superfici per creare il nuovo e renderlo emotivamente desiderabile.  
Si plasma, infatti, un rapporto di reciproca attrazione tra l’opera e il suo spettatore che arrivano a interagire sensualmente, regalandosi piacere intellettuale e ammorbidendo il pensiero. 
La semplicità dell’utilizzo della monocromia è consapevolmente resa più complessa dai giochi di luce degli smalti, che cambiano colore e sfumatura a seconda delle angolazioni da cui vengono osservate le opere; ma questi mutamenti percettivi non sono mai violenti nel loro processo di transizione, bensì si adeguando gradatamente e con morbidezza all’occhio del collezionista che, ancora una volta, è portato a percepire un nordico ed educato erotismo spirituale.   
Non c’è contrasto tra materiali, colore e spinta esecutiva nelle opere di Willi Siber, ma armonia creativa trasmessa direttamente dall’universo interiore dell’artista alla mano realizzatrice dei suoi Objekt,  eliminato “dei  suoi Bild”
Ed è questa armonia imperfettamente personale, questa capacità di concretizzare in maniera tangibile il suo originale universo creativo a rendere Willi SIber una novità assoluta nel panorama artistico contemporaneo. 

Guarda il catalogo della mostra

Per le visite alla Galleria di Daverio si richiede cortesemente di telefonare al numero 0332.947123 / 335.6348880 o inviare una email all'indirizzo info@morottiarte.it

Morotti Arte Contemporanea

P.za Monte Grappa 9, Centro Storico - Daverio (VA)

P.Iva 08485980158

Privacy

Uluru